Le città tardo barocche

Il sud-est e le sue città barocche

Patrimonio mondiale dell’UNESCO

Le città tardo barocche della Val di Noto formano un insieme nella Sicilia sud-orientale. Questi includono Palazzolo Acreide, Noto, Modica, Ragusa e Scicli. Per andare più a nord, le città

Catania, Caltagirone e Militello in Val di Catania. Queste città sono state dichiarate patrimonio mondiale dell’UNESCO dall’UNESCO nel 2002.

Noto

Noto si trova nella provincia di Siracusa e conta circa 24.000 abitanti. Nel 1999, Noto è stato descritto in uno speciale siciliano da Merian come un morboso sbriciolarsi e irremovibilmente consegnato alla decadenza.

Modica

Modica con i suoi circa 55.000 abitanti si trova nella provincia di Ragusa a soli 35 km da Noto ed è anche una città notevole nel sud-est.

Modica è stata costruita in un burrone e le case sembrano aderire alla collina. Come a Noto, ci sono innumerevoli chiese e palazzi. Oltre alle numerose attrazioni, Modica è anche nota per il suo eccellente cioccolato. Preferiamo acquistarli nell'Antica Dolceria Bonajuto. Il centro storico si estende fino alla città alta dove c'è anche un nuovo quartiere con strade commerciali.
> mehr

Ragusa

Ragusa è la capitale dell’omonima provincia e conta circa 73.000 abitanti. Come risultato della ricostruzione, Ragusa ha anche una “nuova” città alta con strade diritte, larghe e una

tortuosa città bassa Ragusa Ibla, che fu costruita sulle rovine della città medievale. Il capoluogo di provincia di oggi è il comune più ricco della Sicilia; con 18 edifici, il suo complesso barocco costituisce uno dei più grandi complessi urbani del patrimonio mondiale dell'UNESCO. Non lontano da Ragusa si trova il Castello di Donnafugata, che Tomasi di Lampedusa ha immortalato nel suo romanzo "Il Gattopardo". Consigliamo la seguente strada proveniente da Noto: poco prima di Rosolini, girare a destra sulla SP 17 in direzione di Modica. Adoriamo questa strada fiancheggiata da antichi carrubi e muretti a secco. Arriverete quindi direttamente sotto nel centro storico di Modica. Dopo Ragusa Ibla, prendere la piccola SS 115 panoramica (da non confondere con la SS 115 E45 strada principale) dal centro di Modica Bassa oltre la chiesa di S. Giorgio, sempre seguendo la strada.
> mehr

Scicli

Scicli ha 27.000 abitanti ed è anche una delle cinque città barocche nel sud-est di cui sopra. Scicli non è famoso come Noto, Modica e Ragusa, ma vale anche la pena vederlo. Scicli e Ragusa sono conosciuti in Italia come location della serie del Commissario Montalbano dopo i romanzi di Andrea Camillieri.

Palazzolo Acreide

Questa piccola città nei Monti Iblei è un vero gioiello. Una città di 9000 abitanti nel mezzo di una catena montuosa calcarea su un’isola non dovrebbe essere altrettanto elegante e di classe.

Questa piccola città nei Monti Iblei è un vero gioiello. Normalmente non ci si aspetta una tale eleganza e classe da una città di 9000 abitanti nel mezzo di una montagna calcarea su un'isola. Vale la pena visitare un centro storico con alcuni caffè eleganti e molti buoni ristoranti e un teatro greco ottimamente conservato, così come escursioni a Buccheri, Buscemi, Cava Grande del Cassibile o Gola Pantallica.
> mehr

Siracusa

è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità solo nel 2005 e per motivi diversi dalle città barocche della Val di Noto insieme alla gola di Pantalica, in particolare per i luoghi e gli edifici che compongono l’ensemble

Siracusa / Pantalica costituiscono una raccolta unica di notevoli testimonianze di culture mediterranee nel corso dei secoli nello stesso luogo. Die Altstadt auf der Insel Ortigia, die übrigens auch dem totalen Verfall geweiht war, ist für uns inzwischen die schönste Stadt am Meer, die wir kennen. Enge Gassen, Promenaden am Meer, ein toller Markt und der herrliche Dom auf dem beeindruckenden Domplatz machen Ortigia einzigartig.
> mehr
Nach oben